Trend nel Web Design per il 2024

Pubblicato il

• Aggiornato il

Trend nel Web Design per il 2024

Anno nuovo, nuove tendenze anche nel campo della progettazione dei siti web. Performanti, esteticamente piacevoli e coinvolgenti: quali sono i trend nel Web Design per il 2024

Ormai è sulla bocca di tutti: questo è l’anno dell’IA, che influenzerà parecchio il design dei siti che nasceranno nei prossimi mesi.
E non sarà sola, perché con lei vedremo sempre più spesso interfacce che somigliano a oggetti reali della nostra quotidianità, parallax scrolling e molte altre cose interessanti, non sempre nuovissime.
Proprio come abbiamo osservato i trend nel Web Design per il 2023, avventuriamoci alla scoperta delle novità di quest’anno nel settore.


L’AI, regina dei trend di Web Design del 2024

Deepface e virtual influencer non potevano bastare, così l’AI si è guadagnata un posto d’onore tra i trend di Web Design del 2024.

È molto probabile che i siti web presenteranno grafiche più dense e ricche di dettagli, in totale contrapposizione alle tendenze minimaliste dello scorso anno.
I progressi tecnologici, la potenza di calcolo aumentata e l’integrazione dell’arte generativa guideranno creativi e programmatori alla ricerca di design maggiormente coinvolgenti.
Proprio grazie all’arte generativa noteremo grafiche sempre più personalizzate e specifiche.

Come ogni settore che tocca, l’AI è destinata a modificare alla radice il concepimento del design, sia nella fase di progettazione, sia nelle modalità operative dei designer. Questo li aiuterà a essere più creativi e fantasiosi, portando benefici al sito e al cliente purché la UX sia semplice e piacevole.


scheumorfismo web design

Se ti ricorda qualcosa è Scheumorfismo

Hai presente quei vecchi lampadari con ricci e foglie che richiamano diverse piante?
Ecco, immagina ora una cosa simile ma sull’interfaccia di un sito.
Lo scheumorfismo digitale crea elementi che imitano qualcosa che esiste nel mondo reale – molto spesso analogico, per allontanarsi dall’iperconnessione – richiamandone l’aspetto, la sensazione e la funzione. In questo modo l’esperienza dell’utente è familiare e intuitiva, le persone capiscono subito come interagire con i vari elementi.

Il vantaggio principale dello scheumorfismo? Se ben progettato, è user-friendly all’ennesima potenza. Per esempio, tutti sappiamo cosa fare se vediamo un interruttore, vero?


parallax scrolling web design
By Deniz Kurtcepe

Parallax Scrolling: due velocità, profondità maggiore

Il Parallax Scrolling, o scorrimento parallasse, è quella tecnica in cui il contenuto di sfondo si muove a una velocità differente rispetto a quello in primo piano.
Questo effetto permette di creare maggiore profondità al design, arricchire di contenuti video o fotografici la sezione e rendere le pagine web sia informative che coinvolgenti.

Lo scorrimento parallasse risale a oltre 10 anni fa: nulla di nuovo quindi, non fosse che con l’AI si possono creare design in Parallax Scrolling davvero  avvincenti.
Ho già detto che l’Intelligenza Artificiale domina le tendenze di quest’anno?


testo animato trend web design 2024
By Robbie Kujath

Tipografia cinetica, il trend delle parole

Quando il testo si anima cattura la nostra attenzione, trasmette messaggi in modo più incisivo, elevando il contenuto. Con la tipografia cinetica lettere e parole non sono più solo lettere e parole: diventano un mezzo di intrattenimento, si trasformano in un elemento visivo coinvolgente.

Ogni contenuto può quindi essere dinamico e vibrante, ridefinire l’intera UX attraverso il coinvolgimento esperienziale dell’utente che si informa e nel contempo è intrattenuto.
La tipografia cinetica del 2024 aumenterà l’interattività e interagirà con gli utenti: risponderà alle loro azioni, si integrerà con altri elementi, migliorerà la leggibilità e la comprensione dei messaggi rivelandosi inclusiva.


microinterazione trend web design 2024
By Yup Nguyen for Creatvie

Il minimalismo nelle interazioni: le microinterazioni

Questo è un trend che è iniziato già lo scorso anno e nel 2024 si rafforzerà: nonostante grafiche più ricche ed elementi animati, le interazioni tra utente ed elementi saranno più semplici e minimaliste.

Se ti sembra una controtendenza rispetto al punto precedente, cerco di fare chiarezza: parlando di microinterazioni nel Web Design ci riferiamo a piccoli elementi interattivi che rispondono alle azioni dell’utente. Come quando, per esempio, il mouse clicca su un’icona o passa sopra un pulsante che cambia colore. 

Interazioni come queste – le microinterazioni, appunto – sono sottili, quasi dei dettagli, ma aumentano il coinvolgimento e l’intuitività nella navigazione. 

Significa che potremo veder sparire gradualmente i siti molto animati e interattivi a favore di interazioni più delicate e sempre più personalizzate, divertenti e significative che si adattano al comportamento e alle preferenze dell’utente.


virtual reality web design

Virtual Reality e Web Design

Le esperienze di VR sui siti web sono destinate ad aumentare, non solo quest’anno ma anche in quelli a venire. Siti come Airbnb e IKEA sono un ottimo esempio di come la realtà virtuale possa essere integrata nel Web Design: visitare un appartamento prima di prenotare o vedere come sta il divano nel tuo soggiorno prima di comprarlo. Anche molti siti fashion e beauty permettono di provare un paio di occhiali o un rossetto senza bisogno di andare in negozio.

La VR può essere uno strumento potente per un sito web, in grado di fornire contenuti utili e significativi ai visitatori per aiutarli a prendere decisioni di acquisto di cui non si pentiranno.

Anche il tempo di permanenza sul sito aumenta grazie alla VR, perché rappresenta un’attività in un certo senso ludica e divertente per l’utente che la prova.

L’elenco dei trend nel Web Design per il 2024 ti ha fatto venire voglia di aggiornare il design del tuo sito? Contattami e facciamolo insieme.

Resta aggiornat@ sui nuovi articoli!

Iscrivi alla mia newsletter mensile - zero spam!

CONTATTI

Da remoto in tutto il mondo!

(+39) 379 204 2131

info@nicolecurioni.com

© 2011 - 2024 Nicole curioni - P.IVA 10530630960 | CREDITI
PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY - TERMINI E CONDIZIONI

Made with ✨ by Nicole Curioni Web.Design