Quanto costa un sito web?

Home - Web Design - Quanto costa un sito web?

Quanto costa un sito web?

È la domanda che apre spesso qualsiasi contatto con i clienti: quanto costa fare un sito web?

Partendo dal presupposto che sia legittimo avere un’idea dei costi che dovremo affrontare per mettere online la nostra attività, la risposta è, tuttavia, per niente banale. Anzi, diciamo che il costo di un sito internet dipende da numerosissimi fattori.

Primo fra tutti, gli obiettivi che ci si pone di voler raggiungere con quel sito. Qui sotto trovi un articolo dello scorso anno che ben rispondeva alla domanda come portare un’attività online, prendendo in considerazione anche la parte obiettivi, imprescindibile per capire modalità e costi.

Differenti tipi di siti, differenti costi

I tuoi obiettivi definiranno il tipo di sito che ti serve: quanto costa un sito web, infatti, dipende molto da com’è fatto! Se desideri un sito vetrina, il classico sito con 4/5 pagine per stabilire la tua presenza online, i costi saranno sicuramente inferiori rispetto a un e-commerce con 50 o più prodotti in vendita. Non solo c’è una gestione molto differente, ma anche la costruzione del sito è tutta un’altra cosa, a livello di costi e di tempistiche.

Anche nel caso del sito vetrina, però, devi tenere in considerazione molti aspetti:

  • il design: un sito semplice, magari monopagina, con qualche competenza lo puoi anche fare da sol@… ma il design sarà responsive, cioè adatto ai dispositivi sui quali può essere visionato? Prenderà in considerazione la user experience, l’interazione del visitatore con le varie parti del sito? Rispetterà i tuoi colori, integrerà il tuo logo e il tuo tono di voce con dettagli coerenti e appropriati, piacevoli, leggeri?
  • un sito vetrina senza alcuna strategia SEO è possibile che sia trovato solo da chi già ti conosce, e dunque sta cercando proprio il tuo nome o quello della tua attività: valuta se è ciò che vuoi, o se, piuttosto, il sito ti serve per farti conoscere a un pubblico più ampio.
  • hai intenzione di implementare un blog, che ti aiuti magari a raggiungere proprio quel pubblico di cui parlavamo al punto precedente? Oppure hai intenzione, col tempo, di aggiungere altre pagine di servizi o addirittura prodotti?

Insomma, un sito vetrina molto semplice, facendo una breve ricerca online, riesci ad ottenerlo anche con 500-600 euro, ma si paga per la qualità che si ottiene, con un’alta probabilità di doverci rimettere mano molto presto, e di avere un sito che non considera la UX (user experience, indispensabile per convertire) e con un pessimo design. A prendere un template e cambiare i contenuti del resto non ci vuole molto. Ma vuoi davvero un sito uguale a quello di qualcun altro?

Attenzione: in generale sui siti è sempre necessario rimettere mano dopo qualche tempo. Ma, partendo senza alcun criterio, senza tenere in considerazione il responsive design, senza ottimizzazione, senza strategia SEO, il rischio è di trovarsi presto con un contenitore privo di utilità e di doverci rimettere mano su tutti i fronti, molto prima del previsto. Con un aumento esponenziale dei costi.

Un buon sito internet parte dai 1.800 euro, in base ai servizi aggiuntivi che vengono offerti e in base al professionista a cui ci si rivolge, senza considerare la strategia SEO e l’ottimizzazione dei testi. Se il web designer ha appena iniziato, è probabile che terrà bassi i suoi prezzi. A quel punto sta a te valutare se vuoi andare sul sicuro e scegliere un professionista affermato con dei prezzi certamente più alti e tempistiche più lunghe, oppure se vuoi rischiare e spendere meno. Nessuno può dire che tu stia facendo la scelta sbagliata in questo secondo caso: magari hai trovato un professionista davvero competente che tra un anno avrà raddoppiato i prezzi, proprio grazie alla bellezza del tuo sito e di altri fortunati, primissimi clienti!

Alcuni siti che ho realizzato

No items were found matching your selection.

Quanto costa il mantenimento del sito web

Una volta saldato il conto del sito, infatti, è necessario pagare l’hosting annualmente: un buon hosting, che sarà in grado di consigliarti il professionista che avrai scelto, vai dai 50 euro all’anno in su, in base anche allo spazio che serve al tuo sito per funzionare correttamente, in base all’assistenza e alle caselle di posta.

Considera che, se hai la necessità di creare un e-commerce ben funzionante fin da subito, i costi finora menzionati lievitano esponenzialmente: il costo del solo sito parte dai 2.500 euro, mentre è necessario sicuramente considerare una strategia SEO con ottimizzazione dei prodotti. Anche il mantenimento annuale, soprattutto in base alle integrazioni che si scelgono per i pagamenti, possono far aumentare i prezzi.

Tuttavia, non c’è da spaventarsi: innanzitutto considera che l’investimento maggiore che farai all’inizio ti sarà ripagato dai risultati. Più penserai di investire nel tuo sito, rendendolo bello, leggero e strategicamente posizionato su Google, maggiori saranno le possibilità di guadagno col sito stesso in un lasso di tempo accettabile per te.

Se il tuo budget propende, invece, per iniziare dalle basi, nessuno ti vieta di implementare il tuo sito in futuro, ben consapevole dei limiti e delle possibilità.

Cosa valutare nel preventivo di un sito web

Un consiglio che posso darti da web designer è quello di non chiedere un solo preventivo, ma di partire con almeno 4-5 preventivi in mano da mettere a confronto. Come? Ecco qualche spunto:

  • fatti una panoramica dei siti realizzati dai professionisti a cui hai chiesto preventivi: quali sono quelli che ti piacciono di più, il cui stile più si avvicina a quello della tua attività? Quali sono i più veloci a caricare, i più nuovi e freschi? Guardali sia da desktop che da mobile, naviga e vedi dove ti trovi meglio, dove trovi meglio le informazioni, ecc
  • confronta i servizi offerti nel pacchetto: quante pagine ti vengono offerte? Non importa che siano tante: devono essere quelle che effettivamente ti servono. L’attivazione dell’hosting è compresa? L’acquisto del dominio? C’è l’inserimento del tracciamento di Analytics e Search Console (super necessari per capire se il tuo sito funziona sul lungo termine!)?
  • Alla consegna del sito web, ti viene offerta una piccola guida per usarlo e gestirlo in autonomia? Un tutorial, una spiegazione, delle call insieme?
  • ma soprattutto, in fase conoscitiva, ti sei trovat@ bene? Il professionista ha cercato di capire quali sono i tuoi obiettivi e ti ha offerto qualcosa su misura per te e le tue esigenze?

Attraverso questi semplici punti sei in grado di scegliere. Come vedi non ti ho suggerito di valutare il prezzo, quello è un aspetto che devi essere in grado di giudicare tu a seconda, ancora, degli obiettivi, dell’esperienza, del tuo budget.

Se stai cercando quanto costa un sito web dai un’occhiata ai miei costi! Oppure contattami per un preventivo personalizzato, sarò felice di conoscerti.

Resta aggiornat@ sui nuovi articoli!

Iscrivi alla mia newsletter mensile - zero spam!

.

CONTATTI


Da remoto in tutto il mondo!

(+39) 379 204 2131

info@nicolecurioni.com

© 2011 - 2022 | Made with

by Nicole Curioni web.design

P.IVA 10530630960 - PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY